Creatura del mio cammino

Qualche giorno fa, discutendo dei nostri cani con una persona a me molto cara mi disse pressappoco questo “Quando la mia se ne andrà poco prima che succeda prenderò un altro cane…” lasciando ad intendere che non avrebbe sopportato il dolore, l’immenso vuoto e la profonda solitudine che la sua amatissima creatura con lei fin da cucciola, avrebbe lasciato nella sua vita.
Le sue parole mi hanno fatto venire alla mente una poesia che lessi tanti anni fa intitolata “L’albero degli amici” di Jorge Luis Borges, o di un Anonimo, non si sa.
Parafrasando l’incipit di quella incantevole poesia voglio dirti questo, persona cara. Nella nostra vita esistono creature che ci rendono felici per il semplice fatto di avere incrociato casualmente il nostro cammino, alcune di loro percorrono quel cammino al nostro fianco, vedendo molte lune passare. Ci sostengono nei momenti bui e ci aiutano a percorrere semplicemente con la loro presenza certi tratti ripidi, scoscesi e accidentati, che altrimenti da soli forse non riusciremmo ad attraversare.
Con quella creatura dividiamo e condividiamo il nostro spazio ed a volte ci mostra attraverso la sua innocente natura, il volto sorridente della vita.
Sta al nostro fianco semplicemente perché ha scelto di farlo, incondizionatamente. Sappiamo che non ci tradirà mai e che nulla al mondo potrà mai cambiare l’amore che ha per noi.
Questa creatura giunta ad un certo punto del nostro cammino decide di lasciarci, di farci proseguire da soli la nostra strada. Solitamente succede nel momento esatto in cui un leggerissimo alito di vento muove appena le foglie di quell’albero che ci sta vicino, ci distraiamo per un breve attimo a scorgere quel lieve movimento e poi rivolgendo nuovamente l’attenzione a chi ci sta accanto ci accorgiamo che non c’è più.
Non possiamo fare nulla per riaverla accanto a noi, non possiamo cercarla, non possiamo nemmeno fermarci a scrutare le lontananze che ci circondano nel tentativo di vederla correre là intorno e chissà dove. Possiamo solo proseguire lasciando indietro tutto ciò che è stato fino a quel momento.
Persona cara, so bene che è un dolore lancinante, inesprimibile, incontenibile. E che non c’è cellula del nostro corpo, che non soffra insieme alla nostra anima. Comprendo che non ci sono momenti di tregua da quel dolore, permane un’assenza totale di una seppur breve soluzione di continuità da quella sofferenza.
Quel che mi chiedo e ti chiedo, perché portare al nostro fianco un’altra creatura proprio nel momento della perdita. Il suo compito non è quello di alleviare i nostri dolori, di mitigare la nostra solitudine.
Non ha un compito, ecco la verità. E non è giusto darglielo, non è giusto caricare quella esistenza della grande responsabilità di blandire la nostra sofferenza. Il tuo cane venendo al mondo ti ha scelta, inconsapevolmente, lo ha fatto col suo mucchio di peli e le sue orecchie che ancora dovevano alzarsi, ti guardava spaesata assolutamente ignara di dove fosse e di chi tu fossi. Non aveva un compito preciso e se lo aveva lo avete scelto insieme attraverso la vostra interazione, il vostro rapporto, il vostro appartenervi, il vostro proseguire fianco a fianco.
Lascia che a pensare al tuo dolore siano le persone a te vicine, quelle vere, quelle che ti conoscono. Aspetta pazientemente che passi, che decanti, o che perlomeno impari a convivere con quell’assenza. Aspetta che la creatura che tanto è stata con te, si accucci finalmente serena dentro al tuo cuore pacificato, è il migliore posto che potrai darle. Solo allora sarai pronta per condividere il tuo cammino con un’altra cagnolina che più avanti ti aspetta per trovare il suo posto accanto a te.
E solo allora potrai darle l’amore autentico che anch’essa ti darà, incondizionatamente, e libera da compiti già assegnati, senza essere inficiato dalla nostra incessante ricerca d’amore. Lascia che alla fine di tutto resti la tenerezza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...